FABIO VINCITORIO
News
© Copyright Fabio Vincitorio - Studio Commerciale
Lo scioglimento di una associazione sportiva dilettantistica - Fabio Vincitorio
17486
post-template-default,single,single-post,postid-17486,single-format-standard,bridge-core-2.4.1,ajax_fade,page_not_loaded,,no_animation_on_touch,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-22.6,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Lo scioglimento di una associazione sportiva dilettantistica

SCIOGLIMENTO

Un’associazione può essere sciolta e chiusa per varie cause, ad esempio, la perdita del patrimonio, prolungata inattività o quando è diventato impossibile raggiungere lo scopo associativo .

Per sciogliere un’associazione e deliberare la devoluzione del patrimonio è necessario indire un’Assemblea dei soci straordinaria e lo scioglimento dovrà essere approvato da almeno i tre quarti dei soci iscritti nel relativo libro soci.

IL PATRIMONIO

Il patrimonio dell’Ente dovrà essere devoluto a fini sportive; in particolare il patrimonio potrà essere devoluto ad altro ente sportivo dilettantistico avente finalità analoghe, ovvero secondo le direttive del Coni e della Federazione sportiva nazionale (indicare la federazione sportiva cui la società è affiliata), in particolare il patrimonio potrà essere devoluto ad altro ente sportivo dilettantistico avente finalità analoghe, ovvero secondo le direttive del Coni e della Federazione sportiva nazionale (indicare la federazione sportiva cui la società è affiliata),

Fatto salvo quanto previsto dalla vigente normativa, in considerazione dell’esclusione dello scopo di lucro della società, in caso di scioglimento del rapporto sociale limitatamente a uno o più soci valgono le disposizioni di cui all’articolo 2473 c.c.


Devi gestire la contabilità della tua A.S.D.?

Contatta lo Studio Vincitorio, e scopri tutti i nostri servizi per le ASD


Altri Articoli che potrebbero interessarti

  • Profili fiscali di una A.S.D.

    Profili fiscali di una A.S.D.

    IL REGIME FISCALE AGEVOLATO Il regime fiscale “normale” delle associazioni sportive dilettantistiche è quello degli enti non commerciali. E’ possibile però usufruire di un regime fiscale agevolato (disciplinato dalla legge 16 dicembre 1991 n. 398, successivamente integrata e modificata) sia per quanto riguarda la determinazione dell’IVA…

  • Lo scioglimento di una associazione sportiva dilettantistica

    Lo scioglimento di una associazione sportiva dilettantistica

    SCIOGLIMENTO Un’associazione può essere sciolta e chiusa per varie cause, ad esempio, la perdita del patrimonio, prolungata inattività o quando è diventato impossibile raggiungere lo scopo associativo . Per sciogliere un’associazione e deliberare la devoluzione del patrimonio è necessario indire un’Assemblea dei soci straordinaria e lo…

Tags:
Fabio Vincitorio
fabiovincitorio@studiovincitorio.it